Archivio mensile:aprile 2016

Torta Sacher f3

2016-04-17 16.42.46[1].png

Dopo una lunga assenza torno a farmi sentire con una ricetta che spero possa farmi perdonare. Oggi vi propongo la mia versione f3 della torta sacher, preparata già qualche tempo fa ma che ho deciso di rielaborare ancora per renderla ancora più buona. Mi è stato più volte chiesto come mai non avessi inserito la vecchia ricetta sul blog, motivo per cui ho deciso di rimediare, proponendovi una versione ancora più appetitosa. Si tratta inoltre di una torta vegana, adatta anche per coloro che faticano di più nel trovare ricette adatte alla propria alimentazione. Vi lascio le dosi per 6 colazioni:

Per la torta:

  • 1 cup di farina di orzo
  • 3/4 di cup di farina di mandorle
  • 4 cucchiai e 1/2 di olio di semi di girasole
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 4 cucchiai di xilitolo
  • 1 cucchiaino di vaniglia bio per dolci
  • buccia grattugiata di 1 arancia
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 pizzico di sale
  • 250 ml di acqua

Per la composta:

  • 2 cup di lamponi
  • succo di 1 limone
  • 1 cucchiaio di xilitolo
  • 2 gr di agar agar
  • 3 cucchiai di acqua

Per decorare:

  •  3 cucchiai di cacao amaro
  • 2 cucchiai di xilitolo
  • 70 ml di acqua bollente

Per prima cosa preparare la base mettendo le polveri in una ciotola, tranne il bicarbonato e mescolare. Fare un buco al centro e aggiungere i liquidi, tranne il succo di limone. Aggiungere per ultimi bicarbonato e succo di limone insieme e mescolare con energia fino ad ottenere un composto liscio. Se necessario aggiungere altra acqua.

Versare il composto in uno stampo di silicone e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti. Abbassare 170° e cuocere per ulteriori 15 minuti. Prima di sfornarla assicurarsi che sia perfettamente cotta effettuando la prova stecchino. Sfornare la torta e lasciarla raffreddare.

Nel frattempo preparare la composta mettendo in un pentolino tutti gli ingredienti necessari. Portare a bollore, frullare e rimettere sul fuoco, lasciando sobbollire per qualche minuto. Una volta pronta fare raffreddare la composta prima a temperatura ambiente e successivamente in frigorifero.

Preparare la glassa mettendo cacao e xilitolo in una ciotola, e aggiungendovi gradualmente l’acqua e mescolando con energia per sciogliere tutti i grumi. Una volta ottenuta una glassa liscia farla raffreddare.

Dopo aver sformato la torta tagliarla in due e farcire con la composta. Ricomporre la torta e ricoprirla con la glassa preparata. Per decorare io ho deciso di utilizzare una panna di cocco al cacao e qualche cucchiaino di cocco rapè. Per un pasto completo integrare con verdure, circa 1/2 porzione di frutta e proteine.

Scarlett Klimt

Coconut lemon cupcake f3

2016-04-01 17.10.17[1].png

Buongiorno amici fmd, per farmi perdonare della lunga assenza ho deciso di preparare per voi dei cupcakes assolutamente deliziosi. Dopo gli eccessi di pasqua è bello ritornare alla routine della fmd, anche nella speranza di smaltire i kg regalatici dall’uovo di pasqua. I coconut lemon cupcakes riadattati in versione fmd sono perfetti per riprendere la fmd senza sentire troppo la mancanza delle golosità pasquali. Vi lascio le dosi per preparare 4 colazioni:

Per i cupcakes:

  • 1 cup di fiocchi d’avena frullati
  • 1/2 cup di cocco rapè
  • 7 cucchiai di xilitolo a velo
  • 2 uova
  • 3 cucchiaini di buccia di limone grattugiata
  • 150 ml di latte di cocco
  • 1/4 di cup di olio di cocco
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Per la glassa:

  • 1 cucchiaio e 1/2 di olio di cocco
  • 1 cucchiaio e 1/2 di cocco rapè
  • 1 cucchiaio di xilitolo
  • parte di 1 albume
  • buccia di 1 limone

Per prima cosa preparare i cupcakes sciogliendo l’olio di cocco a bagnomaria o nel microonde, lasciandolo poi raffreddare. Mettere in una ciotola la farina, il cocco e lo xilitolo e amalgamarli mescolando velocemente. Aggiungere le uova, il latte di cocco, la buccia grattugiata del limone e l’olio di cocco ormai raffreddato e mescolare. Aggiungere per ultimi il bicarbonato e su di esso versare il succo di limone in modo da creare una schiuma, che servirà da lievito. Mescolare con cura e versare nei pirottini. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Nel frattempo preparare la glassa mischiando gli ingredienti in una ciotola e montarli con una frusta elettrica. Sfornare i cupcakes e farli raffreddare. Versare la glassa in una sac a poche con beccuccio a stella e decorare i vostri cupcakes. Per un pasto completo integrare con verdura, frutta e 1 piccola porzione di proteine.

Scarlett Klimt