Archivi categoria: pasqua

Pastiera f3

2016-03-25_18.34.06[1].png

Salve a tutti, è arrivato il tanto atteso periodo di Pasqua e anche per noi fan della fmd non può mancare un dolce per festeggiare insieme ad amici e parenti. Per tutti coloro che come me volessero concedersi una piccola prelibatezza in f3 ecco la ricetta per preparare una pastiera fmd. Vi lascio le dosi per 6 colazioni f3:

Per la frolla

  • 2 cup di fiocchi di avena frullati
  • 1/3 di cup di farina di kamut integrale
  • 2 uova intere e 1 tuorlo
  • 4 cucchiai e 1/2 di olio di semi di girasole
  • buccia grattugiata di 1 limone

Per la crema

  • 1 cup di latte di orzo
  • 2 cucchiai di arrowroot
  • 1 cucchiaini di vaniglia bio
  • 3cucchiai di xilitolo
  • 2 tuorli d’uovo
Per il ripieno
  • 1 cup di orzo bollito
  • 1/4 di cup di latte di orzo
  • 1 cucchiaio di burro di cocco
  • 2 cucchiai di xilitolo
  • 1/2 cup di panna di cocco
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaino di arancia essiccata e frullata
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia bio

Per prima cosa preparare la frolla mettendo in una ciotola tutti gli ingredienti necessari per prepararla. Impastare velocemente, formare una palla e ricoprire con la pellicola. Lasciare riposare per circa un’ora in frigorifero e nel frattempo preparare la crema pasticcera.

Mettere a riscaldare il latte con la vaniglia in un pentolino e in una ciotolina mettere arrowroot, tuorli e xilitolo, aggiungendovi qualche cucchiaio del latte appena riscaldato. Mischiare bene fino a fare sciogliere l’arrowroot in modo da formare una sorta di crema. Aggiungere il composto al latte rimasto nel pentolino e portare ad ebollizione, continuando a mescolare fino a che la crema non si sia addensata. Lasciare raffreddare in una ciotolina e nel frattempo preparare il ripieno.

Mettere l’orzo in un pentolino insieme ad 1/4 di cup di latte e 1 cucchiaio di burro di cocco, mescolando fino al completo assorbimento del latte. Lasciare intiepidire e aggiungere i restanti ingredienti. Mescolare e poi aggiungere la crema pasticcera precedentemente preparata.

Prelevare la frolla dal frigo, stenderla tra due fogli di carta forno e usarne la maggior parte per rivestire una teglia da crostata di circa 22 cm, avendo cura di conservare una parte di frolla che sarà necessaria per la copertura. Versare il ripieno preparato sulla frolla e formare con la restante frolla delle striscioline da adagiarvi sopra. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Passato questo tempo abbassare la temperatura a 160° e cuocere per altri 25 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare per goderla appieno. Spolverare con xilitolo a velo e decorare con mandorle o a proprio piacere.

Per un pasto completo integrare con verdura e frutta.

Scarlett Klimt

Annunci