Archivi categoria: ve

Rotolo black and white

20170120_210055.jpg

La mia colazione preferita in f2 è il rotolo farcito con crema di tofu e ho sempre detto che mi piace così tanto che potrei prepararlo pure per le colazioni f3. Proprio per questo motivo ho pensato di prepararne una versione più golosa e ricca di grassi sani. Ecco le dosi per 3 colazioni f3.

Ingredienti per il rotolo chiaro :

  • 3 uova
  • 1/3 di cup di farina di orzo integrale
  • 4 cucchiai di acqua calda
  • 1 pizzico di vaniglia
  • 2 cucchiaini di lievito bio
  • 3 cucchiai di xilitolo
  • scorza grattugiata di un’arancia

Ingredienti per la farcitura del rotolo chiaro:

  • 2 cucchiai di crema di nocciole
  • 1 cucchiaio di crema di mandorle
  • 1/2 cucchiaio di cocco in scaglie  Ordina su Sorgente Natura

Ingredienti per il rotolo scuro:

  • 3 albumi
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1 cucchiaio di orzo
  • 1 pizzico di vaniglia
  • 1 pizzico di cannella
  • scorza grattugiata di un’arancia
  • 2 cucchiai di xilitolo

Ingredienti per la farcitura del rotolo scuro:

  • 2 cucchiai di crema di mandorle

Per decorare:

  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1/2 cucchiaio di cocco in scaglie

Mettete in una capiente ciotola le uova e lo xilitolo e montarle con una frusta elettrica fino a quando diventeranno più chiare e spumose. Aggiungete l’acqua calda continuando a montare il composto. Unite la farina , la vaniglia, il lievito e la scorza dell’arancia e mescolate . Rivestite una leccarda con carta forno e versarvi il composto chiaro. Cuocete in forno preriscaldato a 180 ° per circa 15-20 minuti .Sfornate il rotolo e fatelo intiepidire. Capovolgete il rotolo su un altro foglio di carta forno e staccatelo con delicatezza dalla carta  .  Arrotolatelo ben stretto con il foglio carta pulito e fate raffreddare completamente. Nel frattempo preparate l’altro rotolo, mettendo in un’altra ciotola gli albumi e tutti gli altri ingredienti e montate con una frusta elettrica fino a quando diventerà gonfio. Versate il composto su una leccarda rivestita con carta forno e seguite lo stesso procedimento del primo . Srotolate la prima base , spalmatela con una crema ottenuta unendo un cucchiaio di crema di mandorle a 2 cucchiai di crema di nocciole e cospargete con scaglie di cocco. Srotolate l’altra base e sovrapponetela alla prima. Farcite la base scura con crema di mandorle. Arrotolate i due rotoli ben stretti . Spolverate con cacao amaro e decorate con cocco in scaglie.

Per un pasto completo integrare verdura, frutta e una piccola porzione di cereali

Scarlett Klimt

Annunci

Biscotti di Natale speziati al cioccolato

20161104_204214

Confesso di avere qualche difficoltà a scrivere l’articolo di oggi, non perché la ricetta sia particolarmente difficile, ma perché il calcolo delle porzioni mi crea qualche dubbio. Qualche giorno addietro ho letto in un post di uno dei gruppi fmd che la farina di cocco( non cocco rapè ) in quanto sgrassata, dovrebbe essere considerata cereale. Questa affermazione mi ha creato un pò di confusione in quanto l’ho sempre considerata grasso sano. Ho deciso  comunque di considerarla tale, altrimenti dovremmo considerare cereale anche la farina di canapa ( infatti,  100 gr di farina di canapa ha un contenuto di grassi pari a 8,9 gr , mentre la stessa quantità di farina di cocco ne ha 16 gr. Nei cereali a parità di peso la quantità di grassi generalmente  non supera i 2 gr). Non voglio dilungarmi ulteriormente, vi lascio la ricetta dei biscotti. Le dosi sono per 7 colazioni f3.

Ingredienti per i biscotti:

  • 1 cup e 1/6 di farina di segale o di altro cereale in fase
  • 3/4 di cup di farina di cocco
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 50 ml di latte di avena
  • 4 cucchiai di xilitolo
  • 1 cucchiaio di cannella
  • la punta di un cucchiaino di vaniglia bio
  • scorza grattugiata di un’arancia
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1 pizzico di pepe

Ingredienti per la cioccolata:

  • 3/4 di cup di olio di cocco
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 1/4 di cup di cocco rapè
  • 5 cucchiai di xilitolo

Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti per i biscotti e impastate. formate una palla e fate riposare per circa 10 minuti. Dividete in due parti la frolla e spianate ciascuna delle parti tra due fogli di carta forno con il mattarello ad uno spessore di circa 1/2 cm. Ritagliate i biscotti con uno stampino rettangolare , adagiateli su una leccarda ricoperta di carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. quando saranno pronti sfornateli e fateli raffreddare. Nel frattempo riscaldate in un pentolino l’olio di cocco, aggiungete il cacao, lo xilitolo e il cocco rapè e fate sciogliere. Versate la cioccolata in stampini rettangolari e fate solidificare in frigorifero. Quando i cioccolatini saranno pronti ,farne sciogliere uno al microonde o a bagnomaria e spennellate i biscotti. Poggiate velocemente su ogni biscotto un cioccolatino e fare riposare per circa 20 minuti in frigorifero prima di mangiarli. Per un pasto completo integrare con frutta , verdura e proteine.

 

 

 

 

Insalata di farro con ratatouille di verdure f1

IMG_20150824_102501

Salve a tutti, oggi voglio presentarvi un piatto ideale per chi, ancora nel bel mezzo delle vacanze, abbia voglia di un piatto fresco. È una ricetta che deve essere preparata prima e servita fredda, magari gustata sotto l’ombrellone. Vi lascio le dosi per preparare 2 porzioni f1:

Per l’insalata di farro:

  • 2 cup di farro
  • 1 cup di ceci
  • 1 carota
  • 30 foglie di basilico
  • 2 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
  • Acqua tiepida
  • Sale
  • Pepe

Per la crema di melenzane:

  • 1 grossa melanzana
  • sale
  • pepe
  • 1 cucchiai di aceto
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 5 foglie di menta

Per la ratatouille:

  • 1/2 cipolla di tropea
  • 1/2 porro
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 6 pomodorini piccadilly
  • 1 cucchiaino di preparato fmd per brodo
  • acqua quanto basta
  • pepe
  • sale

Lessare il farro e i ceci e arrostire la melanzana in forno. Nel frattempo preparare la ratatouille sciogliendo in una padella in pietra un 1 cucchiaino di preparato di brodo in sufficiente acqua. Aggiungervi cipolla e porro tritati e fare brasare a fuoco lento. Aggiungere la carota, la zucchina e i pomodorini tagliandoli a tocchetti. Regolare di sale e pepe e far cuocere a fiamma bassa per circa 15 minuti.

Una volta cotti, scolare farro e ceci e farli raffreddare. Preparare un pesto frullando le foglie di basilico insieme al lievito in scaglie, al sale e al pepe, aggiungendo acqua tiepida in modo da renderlo fluido e omogeneo. Usare il pesto per condire il farro e i ceci. Per completare l’insalata di farro tagliare la carota a julienne e aggiungerla.

Spellare la melanzana, frullarla insieme a tutti gli altri ingredienti e usarne qualche cucchiaio per condire l’insalata di farro. Potrete usare la restante crema di melenzane come base su cui impiattare la vostra insalata. Io ho scelto di aiutarmi con un coppapasta, adagiando l’insalata di farro su un letto di crema di melenzane e accompagnando il tutto con la ratatouille di verdure.Se consumata a pranzo è necessario integrare soltanto la frutta.

Scarlett Klimt